Shivat Zion

Idoneità

Per poter avere il diritto di fare l'Aliyha, dovrai rispettare almeno una di queste condizioni:

  1. Sei ebreo (nato da una madre ebrea o convertito all'Ebraismo da una Corte Rabbinica riconosciuta dallo stato di Israele), oppure
  2. Hai un padre o un nonno ebreo, oppure
  3. Sei sposato/a con una persona avente diritto, o
  4. sei vedovo/a di un Ebreo/a

In aggiunta, devi rispettare le seguenti condizioni:

  • 5. Non poni un rischio alla sicurezza nazionale Israeliana
  • 6. Non poni un rischio alla salute pubblica Israelian

Hai ancora dei dubbi? Completa il nostro questionario per controllare se hai diritto di fare l'Aliyah.

Se non sei ancora cittadino israeliano, sì.

Cerca la comunità o il rabbino che conosceva i tuoi genitori e i tuoi nonni. Solo attraverso l'indagine del rabbino sarai in grado di provare la tua idoneità. Maggiori informazioni sulle condizioni di quella lettera le trovi qui.

E' consigliabile. Solo dopo che l'Agenzia Ebraica avrà verificato la tua idoneità, saprai quali documenti sono richiesti nel tuo caso.

È necessario aprire un file presso l'Agenzia Ebraica e presentare i documenti di conversione per la verifica.

Se i tuoi genitori non sono israeliani e non sei nato in Israele o hai precedentemente fatto Aliyah, l'unico modo per ottenere un passaporto è fare Aliyah.

Spieghiamo in questa guida chi si qualifica come Toshav Chozer e cosa bisgona fare quando si far ritorno in Israele.

Se risulta che tu abbia diritto di fare l'Aliyah ma non sei sicuro/a che sia l'opzione migliore per te, il Ministero degli Interni offre la possibilità di avere una residenza temporanea (visto A1). Consulta la nostra guida qui.

Se hai il diritto di fare l'Aliyah, hai anche il diritto di ottenere un visto A1.

Am Yisrael (il popolo ebraico) ha il privilegio di tornare nella Terra d'Israele sotto il governo ebraico, dopo oltre 2.000 anni di vita nella diaspora. Al giorno d'oggi è abbastanza conveniente fare l'Aliyah e trasferirsi in Israele, rispetto a come era all'inizio del ritorno in terra di Israele (iniziato circa 140 anni fa). Richiede tuttavia una buona preparazione e disponibilità ad accettare e ad adeguarsi ad una nuova realtà. Non è facile, ma ne vale la pena. Tu e la tua famiglia potrete trascorrere il resto della vostra vita nella Terra d'Israele. Ci sono anche altri aspetti e ragioni che possono essere utili, come l'istruzione ebraica, le comunità ebraiche, la cultura ebraica e considerazioni relative agli affari/professionali. È importante voler fare davvero l'Aliyah per riuscire a superare i primi ostacoli dopo essersi trasferiti in Israele, consigliamo quindi di avere una solida base ideologica prima di fare questo passo.

Percorso dell'aliyah

A seconda della tua situazione personale (familiare), del tuo background e dei paesi in cui hai vissuto (e dei tuoi familiari), dovrai raccogliere una serie di documenti e ottenere l'approvazione della tua idoneità per fare l'Aliyah dall'Agenzia ebraica in Israele. Fai clic qui per verificare la tua idoneità e qui per saperne di più sull'intera procedura e sui documenti necessari.

Per far partire la procedura per l'Aliyah, devi chiamare personalmente il Centro Globale dell'Agenzia Ebraica. Dovrai rispondere ad alcune domande preliminari e dopodiche verrai informato sulla tua idoneità e su come procedere. Puoi trovare il numero di telefono del tuo paese qui.

Il percorso per fare l'Aliyah dura solitamente da 6 mesi a 1 anno, dipende da molti fattori, per esempio: lo status del richiedente e il tempo necessario per presentare i documenti. Puoi trovare una sequenza cronologica approssimativa qui.

A seconda del tuo background, della situazione familiare e dei paesi in cui risiedi, hai bisogno di documenti diversi. Clicca qui per saperne di più sui documenti specifici di cui hai bisogno.

L'apostille varia a seconda del paese, L'apostille varia a seconda del paese, vedi qui.

Per richiedere la tua fedina penale ti consigliamo prima di controllare dove richiederla, poichè la procedura cambia a seconda del paese di provenienza. Puoi trovare maggiori informazioni qui.

Il passaporto è valido per un periodo ivi specificato. Il lasciapassare della polizia non deve essere più vecchio di sei mesi. Gli altri documenti (come certificato di matrimonio, nascita, morte, etc) non hanno data di scadenza. Se sono stati apostillati, sono validi. Da notare che la prova di ebraicità potrebbe avere validità di un solo anno, a seconda dei requisiti e la verifica fatta dall'Agenzia Ebraica e il Misrad HaPnim.

Si, devi presentare entrambe i documenti - Sia il certificato di matrimonio che quello di divorzio - ognuno dei quali apostillato.

Non tradurre alcun documento a meno che non ti venga richiesto esplicitamente di farlo. Nella maggior parte dei casi l'Agenzia Ebraica si occuperà delle traduzioni.

Vi preghiamo di seguire la clip illustrativa su come usare il portale dell'Agenzia Ebraica. Per imparare a registrarsi, clicca qui. Per imprare a riempire il questionario e pagare la quota, clicca qui.

L'Agenzia Ebraica addebita una tassa "una tantum" per aprire una nuova cartella procedurale. L'importo varia da paese a paese e dipende dal numero di membri che formano la famiglia e che fanno l'Aliyah insieme.

Ci sono diverse cose da organizzare in anticipo quando si decide di fare l'Aliyah con un animale domestico. Il tuo animale domestico deve avere un microchip. E necessario che l'animale sia vaccinato e comprovato da un test sierologico. Oltre a questo, c'è della documentazione specifica da produrre. Puoi trovare maggiori dettagli qui di seguito.

Devi chiamare l'Agenzia Ebraica o prenotare un appuntamento a Misrad HaPnim per aprire un file di status Shinui. Ti verrà richiesto di presentare diversi documenti e moduli. Tieni presente che devi avere tutti i documenti originali con te per poter ottenere un colloquio. Puoi trovare qui di seguito maggiori informazioni sullo status shinui.

Ci vogliono dai 3 ai 6 mesi.

Fare l'Aliyha da Israele (cambio di status) è solitamente più veloce.

La procedura per fare l'Aliyah dall'estero è diversa dal cambio di status (Aliyah da dentro Israele). Se hai iniziato la procedura per l'Aliyah dall'estero, avrai la possibilità di usare gli stessi documenti presentati. Tuttavia, ci sono numerosi altri questionari da rimepire. Dovresti chiamare l'Agenzia Ebraica ed aprire una cartella per il cambio di status. La procedura del cambio di status verrà spiegata in questa guida.

Il visto A1 è valido per un anno e può essere rinnovato di volta in volta. Avere un visto A1 non ti obbliga al servizio militare e non ti da il diritto di ricevere i benefici per i nuovi immigranti (come il Sal Klita, sconti, ulpan, assicurazione medica, etc.). Inotre, il detentore di un visto A1 non riceve un passaporto Israeliano e deve obbligatoriamente provvedere alla sua propria assicurazione medica per poter rimanere in Israele.

Se sei all'estero, contatta l'Agenzia Ebraica. Troverai il numero di telefono per il tuo paese qui. Se sei in Israele, prendi appuntamento con il Ministero degli Interni nella tua città.

Consulta la nostra guida per avere la lista completa dei documenti che dovrai presentare.

Pianificazione pratica

E' molto importante riflettere prima di far partire la procedura per l'Aliyah. Quindi abbiamo creato una timeline per darti una panoramica generale.

A seconda del luogo di residenza originale, esistono diverse organizzazioni che aiutano gli Olim a fare le valigie e a trasferirsi. Vi preghiamo di contattarci per ottenere una consulenza personale in merito. Oltre all'opzione delle organizzazioni che aiutano, esistono anche alcune società di traslochi che possono aiutarti.

Dopo aver terminato l'intera procedura per l'Aliyah e aver ricevuto il visto sul passaporto, puoi parlare con lo shaliach e insieme a lui programmare la tua data di Aliyah che deve avvenire entro 6 mesi. Ma tieni presente che non puoi scegliere la data del volo prima che l'intera procedura sia terminata.

Devi portare con te tutti i documenti originali nel bagaglio a mano, consulta il nostro manuale che spiega tutto dettagliatamente.

Non c'è una risposta precisa, in quanto dipende dal volo, ma solitamente è permesso portare fino a due bagagli da 23kg per ciascuna persona.

Nei primi 3 anni dopo l'Aliyah, ogni Oleh ha il diritto di importare un'auto con una riduzione delle tasse. L'importazione di un'auto è una procedura abbastanza complessa. E' importante prendere in considerazione i costi coinvolti e le seccature burocratiche prima di prendere una decisione:

  • Avrai bisogno di un container che può essere costoso.
  • È necessario organizzare un'assicurazione per quando l'auto è sulla nave.
  • Probabilmente dovrai pagare un'agente che si occupi delle pratiche burocratiche e delle licenze di importazione.
  • Quando sei in Israele, dovrai convertire la tua patente abbastanza presto per ottenere il rilascio della tua auto. A seconda del tuo passato, questo potrebbe essere solo una procedura burocratica di conversione, o comporterà lezioni e test ripetuti.
  • Devi essere presente al porto (o Ashdod o Haifa) per far rilasciare la tua auto.
  • Prova a scoprire in anticipo se la tua auto può essere omologata in Israele, cioè che i ricambi sono disponibili e che ci sono meccanici qualificati per questo. Se la tua auto non è disponibile localmente, diventerà complicato.

Primi passi in Israele

Ci sono un certo numero di cose che devi fare. Prima di tutto dovrai aprire un conto bancario (vedi il nostro manuale qui). È importante avere un conto bancario attivo per poter continuare con i passaggi successivi, come andare al Misrad HaKlita (vedi il nostro manuale qui), registrarsi presso un HMO ovvero L'assicurazione sanitaria (vedi il nostro manuale qui), scegliere un Ulpan o registrare i tuoi figli a scuola (vedi il nostro manuale qui). Una panoramica dei primi passi in Israele la puoi trovare qui.

Esistono programmi di Aliyah per i giovani Olim (18-35 anni) come corsi di lingua ebraica nei kibbutzim o nelle città, preparazione per studi pre-universitari e universitari, e preparazione per il reclutamento nell'IDF. Per avere un'idea di programmi e costi, clicca qui.

L'assicurazione sanitaria più adatta a te dipende dalle tue esigenze personali, dalle esigenze della tua famiglia, dal luogo di residenza e da altri fattori. Abbiamo creato un manuale con alcune informazioni di base. Se hai ancora bisogno di aiuto, contattaci.

La maggior parte delle persone parla inglese (e talvolta anche altre lingue). Tuttavia ti consigliamo di sfruttare il tuo vantaggio per un corso gratuito di ebraico (Ulpan).

Se hai avuto una patente di guida valida per almeno 5 anni precedenti alla tua Aliyah, puoi convertire la tua patente senza seguire lezioni o test. Per convertire la tua patente di guida straniera in una israeliana, segui i passaggi spiegati in questo manuale.

Tieni presente che la tua patente di guida straniera è valida in Israele solo per un anno dal tuo arrivo. Dovresti quindi convertire la tua patente di guida prima della fine del primo anno.

Benefici

I vantaggi variano in base allo status del candidato, al numero di membri del nucleo familiare che fanno l'Aliyah e alla loro età. In genere, gli olim chadashim ricevono il cosiddetto Sal Klita (assistenza finanziaria), l'assicurazione sanitaria per sei mesi, l'ulpan di ebraico e vari benefici fiscali. Puoi trovare una panoramica dei vantaggi, compreso il periodo di validità, qui.

Per ricevere i tuoi vantaggi, devi prima avere un conto bancario attivo. Come aprire un conto in banca, vedi il nostro manuale qui. Una volta che il tuo conto bancario è attivo, puoi andare al Misrad HaKlita. Lì otterrai tutte le informazioni sui tuoi vantaggi e sul tuo stato di Oleh Chadash. Dopo la tua prima visita a Misrad HaKlita, inizierai a ricevere i pagamenti mensili del Sal Klita.

Molto probabilmente sei idoneo a ricevere il Sal Klita se:

  • hai trascorso meno di 24 mesi (consecutivi o cumulativi) in Israele nei 3 anni precedenti alla tua Aliyah
  • hai trascorso meno di 3 anni in Israele nei 7 anni precedenti alla tua Aliyah

Un Katin Chozer ottiene il Sal Klita solo se ha trascorso meno di 1 anno in Israele prima dell'Aliyah (potrebbero essere fatte eccezioni per programmi di studio riconosciuti).

Se sei idoneo ad ottenere il Sal Klita, un pagamento mensile verrà trasferito sul tuo conto bancario israeliano per 6 mesi.

Il Sal Klita viene pagato in 6 rate mensili sul tuo conto bancario israeliano. Olim Chadashim ed Ezrachim Olim riceveranno la loro prima quota in parte come pagamento iniziale in contanti al loro arrivo in aeroporto, in parte tramite bonifico sul loro conto bancario israeliano. Un Katin Chozer o qualcuno che ha ricevuto lo status di shinui non riceverà il primo pagamento in aeroporto, ma riceverà tutti i pagamenti tramite bonifico bancario.

Durante i primi 6 mesi, una certa somma di denaro verrà trasferita direttamente sul tuo conto bancario israeliano. L'importo varia in base all'età e al numero dei membri della famiglia. Per avere un'indicazione, puoi calcolare l'importo che probabilmente otterrai cliccando qui. Se non sei un Oleh Chadash, ma possiedi uno status speciale (ad es. Ezrach Chozer, Katin Chozer, ecc.) i tuoi vantaggi potrebbero differire. Puoi trovare qui maggiori informazioni sull'idonetà relativa ai vantaggi.

Non prenotare e pagare il volo da solo, poiché non riceverai alcun rimborso. Parla invece con il tuo shaliach o con l'ufficio dell'Agenzia Ebraica e loro lo organizzeranno per te.

Al tuo arrivo in aeroporto, riceverai una carta SIM israeliana con minuti gratuiti per chiamare e dati Internet. La SIM è gratuita per 3 mesi. Questo ti dara abbastanza tempo per scegliere la compagnia telefonica e il piano telefonico a te preferiti.

Se non hai un reddito, riceverai gratuitamente l'assicurazione sanitaria di base durante i primi 6 mesi dopo l'Aliyah. Se sei disoccupato dopo i primi 6 mesi e ricevi un sostegno al reddito dal Misrad HaKlita (Dmei Kiyum), puoi ottenere un assistenza sanitaria gratuita per altri 6 mesi. Per questo è necessario avvisare il Bituach Leumi.

Si, ma ottengono uno sconto significativo. Dai un'occhiata ai dettagli sui benefici qui.

C'è uno sconto fiscale sul reddito guadagnato in Israele nei primi 3,5 anni dopo l'Aliyah. In Israele la riduzione delle tasse è determinata da un sistema a punti. Lo sconto si riduce col tempo:

  • Primi 1,5 anni: 3 punti
  • 1,5-2,5 anni: 2 punti
  • 2,5-3,5 anni: 1 punto

I nuovi Olim o gli Israeliani che fanno ritorno dopo aver vissuto all'estero per almeno 10 anni (e per i quali la vita si è svolta interamente all'estero durante questi anni), ricevono 10 anni di concessioni e benefici sulle tasse. Per un periodo di 10 anni, gli Olim e gli ex residenti aventi diritto sono esenti dalle tasse su qualunque incasso proveniente da fuori Israele. L'esenzione copre tutti le entrate passive, come gli interessi, dividendi, indennità, diritti d'autore o proprietà affittate. Entrate, sia che derivino dalla realizzazione di beni ed investimenti all'estero o da un reddito attuale passive dall'estero, sono esenti dalle tasse. Per ulteriori informazioni consultare anche questa guida.

Gli Olim sono esenti dalla dichiarazione e dal pagamento delle tasse sulla pensione nei primi 10 anni dopo la loro Aliyah. Per ulteriori informazioni consultare anche questa guida.

Se guadagni un reddito (passivo) all'estero, probabilmente hai diritto a delle agevolazioni fiscali entro i primi 10 anni dalla tua Aliyah. Potrebbero esserci delle restrizioni se hai vissuto in Israele prima di Aliyah.

Per poter beneficiare della riduzione dell'imposta sull'acquisto di un immobile, è necessario rientrare nelle seguenti condizioni:

  • L'acquisto deve essere completato entro 7 anni dopo Aliyah
  • È necessario utilizzare la proprietà personalmente, cioè come casa o come attività
  • Il beneficio può essere utilizzato una sola volta per un immobile residenziale e una volta per un immobile commerciale

Nei primi 15 anni, potresti avere diritto a tassi di interesse bassi quando acquisti la tua prima proprietà in Israele. Se il tuo coniuge possiede o possedeva una proprietà in Israele, non ti verrà concesso lo sconto.
Si consiglia in ogni caso di controllare i tassi di interesse, poiché alcuni luoghi potrebbero offrire tassi ancora migliori indipendentemente dal vantaggio Aliyah.

A partire dall'8° mese della tua Aliyah, riceverai assistenza per il noleggio fino a 5 anni dalla data della tua Aliyah. L'importo dipende dal tuo stato di famiglia e dal numero di anni in cui risiedi in Israele. Maggiori informazioni le troverai nella tabella degli importi qui (solo in ebraico).

Potresti avere diritto a una riduzione dei costi dell'asilo nido, Maon o Mishpachton nei primi 2 anni. Il Maon o Mishpachton devono essere riconosciuti dal Ministero dell'Economia (Tamat). Per verificare se il tuo Maon o Mishpachton è riconosciuto, clicca qui.
Per approfittare di questo beneficio, ciascun genitore deve soddisfare uno dei seguenti criteri:

  • Apprendimento in un Ulpan (minimo 24 ore settimanali ciascuna)
  • Essere registrato presso Misrad HaKlita o Sherut HaTaasuka come disoccupato e cercare un lavoro

Oltre allo sconto per Olim, può essere richiesta un'ulteriore riduzione in base al reddito dei genitori.

In base alla tua età, l'assistenza scolastica è disponibile per diversi corsi di studio se l'istituto è riconosciuto dalla Segreteria Studenti:

  • Fino a 23 anni: Mechina (corso dell'anno preparatorio)
  • Fino a 27 anni: BA
  • Fino a 30 anni: MA
  • Gli studenti MA possono ricevere fino a 1 anno di Hashlamot (classi prerequisiti) pagato

Per ricevere il beneficio, devi iniziare i tuoi studi entro i primi 3 anni dopo l'Aliyah. L'esercito e Sherut Leumi non vengono conteggiati nei 3 anni.

Il primo Ulpan deve iniziare entro 18 mesi dalla tua Aliyah. Per ricevere il rimborso completo è necessario frequentare almeno l'80% delle lezioni. Per ottenere un certificato al termine del corso, è necessario sostenere l'esame finale. C'è un'opzione per un secondo Ulpan entro 10 anni dalla tua Aliyah. Per maggiori dettagli clicca qui e/o contattaci. I bambini dalle classi da 1 a 12 possono ricevere ulteriori lezioni di ebraico nel primo anno di Aliyah.

Se hai meno di 55 anni, potresti essere idoneo. Se vuoi un assorbimento in un Merkaz Klita, devi richiederlo all'inizio del percorso di Aliyah, poiché i posti sono limitati. Puoi farlo quando compili i questionari dal portale.

Non ci sono programmi di assorbimento forniti dall'Agenzia Ebraica per quella fascia di età. Ma puoi metterti in contatto con noi per altre opzioni per la tua situazione personale.

Puoi portare 3 spedizioni di elettrodomestici e articoli per la casa senza pagare le tasse in Israele. Questo vantaggio si applica fino a 3 anni dopo l'Aliyah. Le estensioni sono concesse in casi eccezionali, come il servizio militare, lo studio a tempo pieno o un'assenza di 6 mesi da Israele. Se sei un ex residente temporaneo A1, devi prima aprire una pratica presso l'Autorità doganale per chiarire il tuo stato. Non fare alcuna spedizione prima di aver chiarito la situazione.

Ottieni un piccolo sconto fiscale nei primi 3 anni dopo aver fatto l'Aliyah. Tuttavia, considera le seguenti limitazioni:

  • Lo sconto si applica solo all'acquisto di un'auto nuova
  • Non puoi vendere l'auto per 5 anni (a meno che non la vendi a un altro Oleh Chadash)
  • Solo tu e il tuo coniuge potete guidare l'auto, non potete aggiungere altri conducenti all'assicurazione

I nuovi Olim che hanno intenzione di comprare o importare un'automobile sono esenti dalle tasse d'acquisto (מס קנייה) ma devono pagare la tariffa di importazione (מכס) del 50% + VAT (17%). Si prega di notare: Lo sconto è applicato solo sulle tasse, non sul prezzo dell'automobile! Il VAT si paga in base al valore del mezzo più l'importo della tariffa. Se quindi un'automobile costa 100,000 NIS, la tariffa di importazione sarà di 50,000 NIS ed il VAT del 17% verrà addebitato a 150,000 NIS = 25,500 NIS. La tassa totale pagata sarebbe la tariffa + VAT = 75,500, rendendo quindi il prezzo dell'auto 175,500 NIS. Ulteriori informazioni si possono trovare qui. Dunque, a differenza dei comuni israeliani, in quanto Oleh paghereste le tasse per il 75% del valore dell'auto. Queste percentuali non sono precise, ma servono come punto di riferimento approssimativo. Lo sconto preciso può essere determinato solo da un rivenditore di automobili autorizzato.

Se hai lasciato Israele entro i primi 10 anni dalla tua Aliyah, probabilmente ti restano dei benefici. Puoi verificarlo con Misrad HaKlita (una volta tornato in Israele) o chiamando e aprendo un file per Arachat Zakaut con l'Agenzia Ebraica.

I vantaggi variano in base a molti fattori. I vantaggi variano in base a molti fattori. Se fai l'Aliyah da Israele, non riceverai il biglietto aereo, la carta SIM gratuita e il taxi dall'aeroporto. Troverai qui di seguito una panoramica dei benefici. Si prega di notare che solo il Misrad HaKlita può darti una visione completa dei tuoi vantaggi personali.

Ti consigliamo prima di tutto di controllare che tu rientri nei parametri di Toshav Chozer. Per stabilire di quali benefici avrai diritto, dovrai fare domanda tramite questo modulo al primo anno di benefici per l'adattamento. Si prega di notare che è necessario avere un conto corrente bancario israeliano per ricevere l'assistenza.

Inizi a perdere alcuni diritti se rimani in Israele per:

  • più di due anni cumulativi negli ultimi 3 anni, oppure
  • più di 3 anni negli ultimi 7

Scuola

L'istruzione e l'istruzione speciale per i bambini sono gratuite in Israele secondo la legge del "Hok Hinuch Hova" (la legge per l'istruzione obbligatoria). Questa legge si applica ai bambini di età compresa tra 3 e 18 anni. Altri tipi di istruzione obbligano a pagare le tasse per le commissioni. In alcuni casi questi potrebbero essere (parzialmente) sovvenzionati. Qui puoi trovare alcune informazioni di base sul sistema educativo.

Alcuni Olim possono ottenere corsi scontati, sovvenzionati e/o gratuiti. Il tuo consulente Klita a Misrad Haklita può darti le risposte precise al riguardo, poiché queste dipendono dalla tua età, dallo status di Oleh e da alcuni altri fattori. Una panoramica generale dei tuoi vantaggi è disponibile qui.

Dipende dal tuo livello di ebraico, dall'età, dalla situazione familiare e dal luogo di residenza, se vuoi frequentare un programma specifico, come un programma mattutino/pomeridiano/serale ecc. Puoi trovare qui una guida ai corsi all'ulpan. Contattaci per un consiglio personale in merito alle tue circostanze specifiche.

Alcuni ulpan privati ​​sono completamente sovvenzionati, altri no. Puoi verificarlo con l'ulpan stesso o puoi contattarci.

Ogni paese ha il proprio sistema educativo. La scuola giusta dipende da molti fattori, come l'età dei tuoi figli, la tua religione (livello di osservanza), la lingua e altro ancora. Puoi trovare una panoramica delle strutture educative israeliane qui.

Diritti e doveri

L'oleh chadash non è obbligato a rimanere in Israele per un periodo di tempo minimo, ma la sua partenza potrebbe comportare la perdita e la riduzione di alcuni benefici.

Non vi è alcun divieto di lasciare Israele o un soggiorno minimo obbligatorio in Israele. Tuttavia, considera le seguenti conseguenze quando si lascia Israele:

  • Se lasci Israele nei primi 6 mesi dopo aver fatto l' Aliyah, i pagamenti del Sal-Klita verranno automaticamente congelati alla tua partenza da Israele e sbloccati fintanto che tornerai. Se, tuttavia, il tuo ritorno supera un anno dopo la data dell'Aliyah, non riceverai più i pagamenti dal Sal Klita e potresti perdere anche altri vantaggi.
  • Se lasci Israele entro il primo anno dalla tua Aliyah, non ci sono problemi con Bituach Leumi perché la tua assicurazione nazionale fa parte del Misrad HaKlita nel primo anno. Se vuoi lasciare Israele dopo il primo anno per un periodo di tempo più lungo, controlla le conseguenze con Bituach Leumi.

Questo dipende dal paese da cui hai la tua cittadinanza. Alcuni paesi non consentono la doppia cittadinanza, mentre altri ne consentono anche più di due. Israele consente più cittadinanze. Pertanto, devi controllare le leggi del tuo paese di origine. Se hai bisogno di aiuto con questo, non esitare a contattarci.

Le autorità israeliane sono a conoscenza del fatto che alcuni paesi non permettono di avere più di una o due cittadinanze e danno quindi la possibilità di firmare il Tofes Arli (diritto di rinunciare alla cittadinanza israeliana). In pratica questo significa che non riceverai un passaporto israeliano, ma riceverai la Teudat Zehut ed avrai comunque i diritti e doveri di un cittadino israeliano e Oleh Chadash (a parte il fatto che non potrai votare per elezioni nazionali ma solo a quelle locali). Firmando questa rinuncia non perderai alcun beneficio dell'Aliyah.

No, finchè la tua Aliyah è ufficializzata non puoi lavorare in Israele. Tuttavia, quando si fa domanda per il cambio di status al ministero degli Interni, si può anche fare domanda per un permesso di lavoro temporaneo.

Il servizio militare israeliano è obbligatorio per alcuni gruppi di persone, gli altri sono esentati. Per verificare il tuo obbligo, contatta direttamente l'IDF attraverso il sito web.

Le donne religiose possono ricevere un'esenzione dal servizio militare. Fino a chel'esenzione (ptor) dall'arma non è nelle tue mani, dovrai però seguire tutte le istruzioni dell'esercito. Le donne sposate sono automaticamente esenti dal servizio militare.

l diritto a una pensione di anzianità in Israele dipende da diversi fattori. Maggiori informazioni le puoi trovare qui.

Secondo le leggi della maggior parte dei paesi europei, puoi percepire la pensione di anzianità anche in Israele. Verifica i dettagli con il tuo paese di origine o contattaci.

Alloggi

Durante la compilazione dei questionari nel portale Aliyah, ti verrà chiesto di scegliere un luogo per integrarti, ovvero la tua casa iniziale. Esistono diversi programmi di assorbimento: diretto, strutturato, Kibbutz (prima casa in patria), ecc. Contattaci per maggiori informazioni e per trovare una soluzione adatta alla tua situazione personale.

L'assorbimento strutturato è un'opzione per le persone fino a 55 anni che desiderano soggiornare in un centro di assorbimento (Merkaz Klita) prima di decidere dove vivranno a lungo termine. Un Ole' può rimanere nel centro di assorbimento per un massimo di 6 mesi dal giorno dell'Aliyah e pagareun affitto molto basso. Puoi richiedere un posto nel questionario nel portale Aliyah e parlarne con il tuo shaliach durante l'intervista. Ma l'effettiva ricezione di un posto dipende dalla disponibilità del centro.

Se scegli l'assorbimento diretto, organizzi l'alloggio da solo e sei interamente responsabile di prendere tutte le disposizioni necessarie. Molti Olim affittano temporaneamente un appartamento o soggiornano presso la famiglia o gli amici al loro arrivo.

Trovare un ambiente adatto è molto importante per la tua integrazione in Israele. Ci sono numerose opzioni. Contattaci e cercheremo di aiutarti a trovare una soluzione in base alla tua situazione personale.

Esistono due grandi piattaforme di ricerca immobiliare (solo in ebraico): Yad2 e Madlan. Inoltre, molti pubblicano i loro appartamenti su Facebook in vari gruppi. Contattaci per una consulenza adatta alla tua situazione personale.

Salute

L'assicurazione sanitaria più adatta a te dipende dalle tue esigenze personali, dalle esigenze della tua famiglia, dal luogo di residenza e da altri fattori. Abbiamo creato un manuale con alcune informazioni di base. Se hai ancora bisogno di aiuto, contattaci.

Suggeriamo di selezionare almeno un programma base. Per un programma piu ampio c'è un aumento del prezzo, ma secondo la nostra esperienza, l'aumento vale la pena. Questo è il modo migliore per garantire una migliore assistenza sanitaria

Per gli adulti, le cure odontoiatriche non sono coperte dall'assicurazione sanitaria. Ci sono opzioni dentistiche pubbliche e private. Tuttavia, i bambini fino a 18 anni hanno diritto alle cure dentistiche attraverso il loro HMO. Gli adolescenti di età compresa tra 17 e 18 anni possono beneficiare della rimozione della placca due volte l'anno gratuitamente.

Qui troverete ampie informazioni aggiornate sull'assistenza sanitaria in Israele.

Ti consigliamo di portare con te una scorta di 3 mesi dei tuoi farmaci. Questo ti dà il tempo di organizzare gli appuntamenti e ricevere le prescrizioni una volta arrivato in Israele.
Se desideri verificare se il tuo farmaco è incluso nel piano sanitario di base, fai clic qui e digita il tuo farmaco nella barra di ricerca.
Ci sono farmaci coperti da piani sanitari supplementari fino al 50%. Per questo è necessario controllare nell'elenco di ogni HMO: Clalit, Maccabi, Leumit, Meuhedet.
Qui è possibile trovare un listino prezzi dei farmaci commercializzati in Israele il quale mostra il prezzo intero non agevolato, IVA inclusa. Il prezzo dei farmaci sovvenzionati dall'HMO potrebbe essere notevolmente inferiore.
Puoi sempre contattarci per qualsiasi domanda correlata.

Sì, l'acqua del rubinetto in Israele è sicura da bere. Il Ministero della Salute raccomanda anche di bere l'acqua del rubinetto.

Nostro servizio

Sì, siamo qui per aiutarti con qualsiasi problema dal momento in cui pensi di fare l'Aliyah fino al momento in cui ti sei stabilito in Israele e ti senti al sicuro. Se hai un problema specifico puoi compilare il modulo Risoluzione dei problemi qui.

Puoi contattarci tramite WhatsApp, programmando una telefonata o tramite e-mail. Puoi trovare qui tutti i modi per metterti in contatto con noi.

THE ALIYAH PROCESS
תהליך העלייה

A1000 / Version 8 / 05.12.2022 / English
Making Aliyah is a long process, consisting of several phases. This document will give you an overview of the entire administrative Aliyah process.
process progress

What You Will Need:

Documents

In order to make Aliyah you will need a number of documents. Puoi trovare maggiori dettagli qui di seguito.

Documents

In order to make Aliyah you will need a number of documents. You can find more details here:

Documents

In order to make Aliyah you will need a number of documents. You can find more details here:

The Process Step-by-Step:

Initial Contact

Call the Jewish Agency in order to start the process. You can find the phone number for your country/city here. First you will receive a link to a form to fill out. If you need help with this, watch our tutorial.

Initial Contact

Call the Jewish Agency in order to start the process. You can find the phone number for your country/city here: First you will receive a link to a form to fill out. If you need help with this, watch our tutorial:

Initial Contact

Call the Jewish Agency in order to start the process. You can find the phone number for your country/city here: First you will receive a link to a form to fill out. If you need help with this, watch our tutorial:

Important Notes:

Checklist

The Aliyah process is long and there are many things to consider. Here is a timeline with a checklist that might help you keep track.

Chiedi aiuto  Contact us:
www.shivat-zion.com/trouble-shooting